Crea sito

Scopriamo l’Agenda 2030 (classe 1B: cambiamento climatico)

Il 2018 è stato il quarto anno più caldo della storia e la quantità di anidride carbonica nell’atmosfera ha raggiunto un nuovo record. Per limitare a 1,5° l’aumento medio della temperatura è necessario bloccare subito l’aumento delle emissioni, poi scendere rapidamente. L’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile è un programma d’azione per le persone, il pianeta e la prosperità sottoscritto nel settembre 2015 dai governi dei 193 Paesi membri dell’ONU che comprende 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile – Sustainable Development Goals, SDGs –  L’avvio ufficiale degli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile ha coinciso con l’inizio del 2016, guidando il mondo sulla strada da percorrere nell’arco dei prossimi anni: i Paesi, infatti, si sono impegnati a raggiungerli entro il 2030. Uno dei temi più dibattuti è quello che riguarda i cambiamenti climatici. 

Dal momento che vogliamo applicare il metodo della “classe capovolta” (o “flipped classroom) partiremo con il vedere a casa, prima di tutto, un breve video introduttivo dell’Agenda 2030:

poi, uno dei seguenti film: The Day After Tomorrow

oppure:

oppure:

Veniamo quindi alle fasi del lavoro.

Dopo la visione a casa del video e del film che avremo scelto, divisi in gruppi di lavoro collaborativi avviamo un momento di…

Brain storming: dopo una breve introduzione all’argomento, faremo emergere nel corso di una lezione dialogata la rispettive idee e sensazioni, basandoci sulla nostra esperienza e su ciò che già conosciamo, cercando di focalizzare la nostra attenzione sul tema proposto.

Requisiti: aver letto e analizzato in classe, in gruppi collaborativi, gli articoli indicati dal docente riguardo il goal 13 dell’Agenda 2030 (cambiamenti climatici) che trovate ai seguenti link: goal 13 e qui.

Progetto/Prodotto da realizzare: per favorire una presa di coscienza che l’agire umano, in campo produttivo, dei consumi e dello smaltimento dei rifiuti genera problematiche ambientali gravi, vi propongo, in linea con quanto già abbiamo avviato con Legambiente, un compito di realtà che ha come oggetto la realizzazione di una Giornata per la Terra da tenere a scuola. Predisporrete anche una presentazione multimediale sui temi affrontati da condividere in classe. La realizzazione di un video costituirà un ulteriore, gradito, elemento di valutazione. Saranno previste delle prove di valutazione intermedie.

Obiettivi didattici: conoscere in modo approfondito il tema dei cambiamenti climatici.

Obiettivi trasversali: saper individuare ed elaborare proposte operative. Al termine vi verrà proposta una autobiografia cognitiva per descrivere la vostra esperienza.

Si ringrazia il sito Design Didattico di Emiliano Onori.